La notizia girava in rete da un bel po’.
A sfondo del myspace limbo troneggiava l’immagine di copertina di una nuova raccolta: early works. E non si parla della solita accozzaglia di canzoni messe in ordine cronologico: ben specifici sono i brani!
Una vera e propria archeologia musicale, ed ecco riappaiono il mini LP, introvabile, o solo in fiere del disco a costi ben elevati, la demotape che credo posseggano davvero in pochi,apparizioni su compilation e anche brani mai apparsi.
Insomma la proposta è di quelle succulenti, ma pareva non arrivasse mai in distribuzione, poi, finalmente, l’autunno oltre alle foglie ha fatto cadere nelle suddette mani questo cartonato di pregevole fattura, doppio cd registrato in modo superlativo, con le tracce pulite da ogni imperfezione che vanno sullo stereo lisce come l’olio.
Al che io penso se un simile lavoro va riletto brano per brano, insomma li conosciamo, in qualche modo più o meno pulito in mp3 già giravano queste tracce, era solo la speranza di ottenerle in formato digitale, non me ne vogliano i puristi avrei preso anche la ristampa in vinile io, però non è cosa da proporre a livello commerciale.
Però, io per primo, alcune tracce non le avevo ascoltate: sommo piacere per le orecchie conoscere “Follow me” o il brano “Sex Exces” realizzato assieme ai Thelema.

Copertina del CD

Copertina del CD

Entrambi i cd vengono abbelliti non solo dalla custodia cartonata, un digipack che si apre come fosse un vecchia copertina vinile, con la stessa immagine usata per la tape, ma dalle cover dei cd in cui vengono tratteggiate informazioni sul progetto Limbo sia in italiano che in inglese per poter esportare il prodotto anche oltre confini.
Nel secondo cd troviamo un memoriale di un giornalista, Federico Guglielmi, anche questo tradotto, di cui cito un frammento “asprezza e solennità, grinta e atmosfera [...] in brani [...] ruvidi come carta vetrata e taglienti come rasoi”.

La proposta Limbo la conosciamo ma dal cassetto dei ricordi emerge la genesi, più secca, più algida eppure già matura nella rilettura elettronica degli accompagnamenti, brani da conoscere e amare perché di grande impatto, forti di quell’ideale da “cantina” che li ha visti nascere dal profondo dei tumulti della propria passione musicale, eco di invasioni sonore europee che hanno trovato pochi ma validi promulgatori anche nel nostro tanto bistrattato stivale.

DIGIPACK 2Cd

CD 1
STUDIO RECORDINGS 1985-87 IN LIMBO(mini LP SPITTLE):
01 - IN LIMBO
02 - I HATE YOU
03 - UNTITLED 1
04 - POISONED KISSES
05 - SENSE OF SIN
06 - UNTITLED 2

SPITTLE COMPILATION 1987:

07 - SPIRITUAL NIGHT FLY

LOST TRACKS (previously unreleased 1986/1987)

08 - FOLLOW ME
09 - NO MERCY
10 - THE STRANGER
11 - SEX EXCESS (featuryng THELEMA)
12 - UNTITLED 3

CD 2 HOME RECORDING 1984 LIMBO(demotape):

01 - NO MERCY
02 - HERE COMES THE HELL
03 - DEATH SONG
04 - THE STRANGLER
05 - SENSE OF SIN
06 - FLESH DOLLS

STILL LIFE (tape compilation - Komakino 1984/1985)

07 - POISONED TRACK(demo)

BONUS TRACK ( unreleased 1984 instrumental demo)

08 - NO MERCY

info@spittlerecords.it
www.spittlercords.it
www.godfellas.it
http://www.myspace.com/limboit

Articoli Correlati

  • Nessun Articolo Correlato